fbpx

Il modello UNIEMENS è la denuncia obbligatoria che il datore di lavoro del settore privato è tenuto ad inviare mensilmente all’INPS. Da maggio 2010 il modello UNIEMENS ha unificato i due precedenti raccogliendo le informazioni retributive e contributive relative ad ogni lavoratore, a livello individuale.

L’inps non aveva dato riscontro alla richiesta di acquisizione di copia dei modelli Uniemens riferiti ad un determinato periodo e relativi ad un lavoratore dipendente di un imprenditore privato. L’istanza era stata proposta da un creditore del lavoratore, ed era finalizzata a verificare l’entità del credito retributivo vantato da quest’ultimo.

Lo Studio ha quindi proposto ricorso sostenendo che il silenzio era illegittimo e che spettava il rilascio di copia degli atti richiesti.

L’inps si costituiva in giudizio eccependo l’insussistenza di una situazione giuridica tutelabile.

Il Tar Palermo ha accolto il ricorso stabilendo che  l’Amministrazione destinataria di una richiesta di accesso deve limitarsi a verificare l’astratta inerenza del documento richiesto con la posizione soggettiva dell’istante e gli scopi che questi intende perseguire (sentenza n. 127/2018).

Lascia un commento

sedici + sedici =